sabato 2 aprile 2011

@ the supermarket

In coda alla cassa.
Cestino con quattro o cinque cose.
Ritardo bestia.
- Mi scusi...
Vocina finto flebile, due litri di latte in mano e formaggini nascosti nella pochette, capelli tinta tronco di albero andato a male, aria finto angelica e orrenda veste a fiorellini.
- Dica.
- Non è che mi fa passare davanti? Ho solo questi...
- No, signora. A parte che non ha solo questi perchè vedo i formaggini lì nella borsetta, a parte che io non ho un carrello pieno ma tre cose in croce come lei, a parte che sono in ritardo e il mio tempo è prezioso... ma perchè cazzo lei ha fretta?
- Mi perdo l'inizio di Pomeriggio5.
- No, signora. Col cazzo che la faccio passare. Se lo perda pure tranquilla.

1 commento:

  1. e con questa sei ufficialmente il mio idolo :D
    viz

    RispondiElimina