lunedì 23 aprile 2012

(Quasi) ogni cosa è illuminata

Se c'è una cosa che ai bambini piace più di aprire il rubinetto e allagare il bagno, è spegnere e accendere gli interruttori della luce. Anzi quello è forse il primo e più immediato mezzo con cui imparano il principio di azione-reazione, nonchè l'idea che anche loro hanno un "potere" sull'ambiente circostante.

Ecco, il Bruco sta attraversando una fase in cui, come dire "ogni cosa è illuminata".

Entra in casa e accende la luce.

"Bruco ma son le 5 di pomeriggio, cosa accendi la luce?"
"Pecchè è buio"
"Ma no, son solo basse le tapparelle, adesso le tiriamo su e vedrai che la luce artificiale non serve"

Si sveglia al mattino e accende la luce.

"Ma no Bruco! Che brutto accendere la luce di mattina! Guarda che c'è il sole fuori"
"Non è velo, mamma, piove" (ammazza quant'è fiscale 'sto ragazzino)
"Vabbè due gocce... era per dire che c'è luce fuori. Senti amore. L'energia è preziosa, e costa cara. Bisogna risparmiarla, primo perchè il conto in banca della mamma e del papà è parecchio povero; secondo perchè più energia sprechiamo noi, e meno ce n'è per qualcun'altro, nel mondo"

Tre giorni dopo, a casa di Orlando, ore 21.04.

"Brucoooooooooo? Bruco dove sei?"
"In camela mia, mamma"
"Amore è ora di lavarsi i denti! Ma cosa ci fai in camera tua al buio?
"Lispalmio la luce pe i canguli"
"Ma adesso è buio, la puoi usare la luce! Poi che c'entrano i canguri?"
"Pecchè povelini senza luce vanno a sbattele. I canguli vanno veloci di blutto, lo sai, mamma?"

No, in effetti no. Ci sono cose che ancora non so.
Tipo che i bambini piccoli, quando gli dici qualcosa, la prendono sul serio.
E che sarebbe il caso di approfittarne tutti per crescere una generazione decente.

Ps: Il titolo del post è dedicato alla giornata mondiale del libro, che è oggi 23 aprile.

4 commenti:

  1. sceneggiatura del prossimo spot enel?grande anty!mitico holly

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ehehe no grazie, non siamo brandizzabili ;)

      Elimina
  2. Hahah. Questa è una perla speciale nella collana :-) I canguri.

    RispondiElimina